La Banda dei Vigili del Fuoco eseguirà gli inni nazionali del match Italia Emergenti – England Students

 

Proprio come una squadra di rugby, sono scesi in campo uniti, spalla a spalla, compatti: era il 6 aprile 2009 e fin dalle prime ore del mattino i Vigili del Fuoco si sono adoperati, coraggiosi, per salvare chi era ancora vivo sotto le macerie del sisma che ha distrutto L’Aquila. Nei giorni successivi sono arrivati in sostegno colleghi da tutta Italia. Dal salvataggio di molte vite umane alla messa in sicurezza degli edifici religiosi e civili, fino al recupero di semplici oggetti materiali, ma dall’alto valore affettivo per i proprietari, i Vigili del Fuoco sono diventati gli eroi e gli angeli di questa Città.

Da qui, di fronte allo spirito di sacrificio mostrato dal Corpo e davanti al forte legame instaurato con la popolazione, l’invito del comitato organizzatore L’Aquila Ovale, felicemente accolto: la Banda dei Vigili del Fuoco eseguirà gli inni del match internazionale di rugby tra Italia Emergenti e England Students, in programma il 18 marzo al Fattori.

 

Per noi e, siamo certi, per la città intera, averli sul campo, al fianco delle squadre pronte ad affrontarsi, è un forte motivo di orgoglio oltre che un’opportunità unica per esprimere loro la riconoscenza di tutta la popolazione per quanto fatto e ancora stanno facendo per la città dell’Aquila.

Quello degli inni è uno dei momenti più emozionanti di un incontro internazionale in cui i giocatori della stessa squadra si legano, si stringono uno all’altro e trovano insieme, con le note e le parole musicate, la giusta carica emotiva per affrontare l’avversario.

Ci auguriamo che l’esecuzione musicale da parte dei Vigili del Fuoco allo stadio Tommaso Fattori, il tempio del rugby aquilano, regali un’emozione sentita a tutti gli aquilani sugli spalti, che immaginiamo intonare l’Inno di Mameli stretti l’un l’atro, proprio come i giocatori.  

Siamo quindi onorati di poter condividere con  i Vigili del Fuoco la giornata del 18 marzo, un’importante giornata di rugby e socialità.